Nuove confezioni compostabili di Sacar presto in arrivo

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nel corso di questi ultimi anni, Sacar si è concentrata molto sugli aspetti di sostenibilità ambientale. Oltre a dotare il nuovo capannone di pannelli fotovoltaici e di sistemi di illuminazione con tecnologia LED a bassissimo impatto, da oltre 15 anni adotta, per alcune categorie di prodotto, pack 100% riciclabili in PET. 

Oggi, complice la consapevolezza di quanto il pianeta stia subendo l’invasione della plastica, l’azienda ha deciso di fare di più.

Dopo anni di ricerche, studi e test su nuovi materiali, Sacar ha ottenuto risultati molto soddisfacenti con il PLA: un’innovativa bioplastica, molto simile al PET in termini di estetica e prestazioni, ma prodotta grazie alla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili.

Di pari passo, vengono testati coloranti naturali per mantenere il caratteristico colore verde delle confezioni senza snaturarle. Questa fase di sperimentazione è la più importante, in quanto dovrà garantire che il packaging risulti completamente compostabile nonostante venga colorato.

Le nuove confezioni in PLA andranno completamente a sostituire quelle attuali in PET, dimostrando ancora una volta l’impegno nei confronti dell’ambiente da parte di Sacar.

Altri articoli